Capella del Sacro Cuore di Gesù

Una devozione molto sentita dagli abitanti di Assemini è quella al Sacro Cuore di Gesù. Molti ricordano con nostalgia, quando tra Assemini e il Rione del Carmine c'erano campi e orti, la Cappella del Sacro Cuore, meta di devozione e di soste oranti. Sorgeva dove oggi è stata costruita la chiesa Parrocchiale della Madonna del Carmine, alla confluenza di Via Sardegna e Corso America (ex via Siotto Pintor).

Venne costruita agli inizi degli anni 30 da Francesco Girau, proprietario allora del terreno, che alla sua morte, avvenuta nel 1935, fu acquistato da Francesco Lai, padre di Anna Lai - Merenu, benefattrice della Parrocchia.

Quando nel 1973 si iniziarono i lavori per la erigenda Chiesa Parrocchiale del Carmine, venne smantellata la vecchia Cappella e per non perderne la memoria, l'amministrazione Comunale ha voluto, in modo lodevole, dedicare una strada adiacente, tra i giardinetti di Piazza del Carmine e la Scuola Media


Questo sito web utilizza cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento delle pagine; NON sono utilizzati cookie di profilazione finalizzati all'invio di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in Rete. Il sito web consente l'invio di cookie di terze parti (tramite i social network). Accedi all'informativa estesa, per leggere le informazioni sull'uso dei cookie e su come scegliere quale cookie autorizzare. Cliccando sul tasto OK o proseguendo nella navigazione, si acconsente all'uso dei cookie.

OK
Visualizza in modalità Desktop