Contributi per il potenziamento economico delle cooperative

Contributi per il potenziamento economico delle cooperative
RAS – L.R. n. 5 del 27 febbraio 1957. L.R. n. 3 del 7 agosto 2009.

Descrizione    
E' stato pubblicato – a cura dell'assessorato del Lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale – l'avviso pubblico per la concessione di contributi per il potenziamento economico delle cooperative per l'annualità 2017.

Soggetti Beneficiari
Società cooperative e relativi consorzi (a mutualità prevalente), con sede legale ed operativa in Sardegna, iscritte all'albo e appartenenti alle seguenti categorie:

  • cooperative di produzione e lavoro
  • cooperative sociali
  • cooperative di consumo
  • consorzi cooperativi.

In caso di consorzi, tutte le cooperative devono avere sede in Sardegna.

Agevolazioni ed intensità dell'aiuto
L'aiuto (concesso in regime de minimis), consiste in un contributo in conto capitale (a fondo perduto), nella misura del 60% delle spese ammissibili (al netto dell’IVA), calcolata sulla base del programma d'investimento ammesso a finanziamento.
Sono finanziabili le spese affrontate nell’arco temporale compreso tra il 1 gennaio 2016 e il 20 maggio 2017.

Spese ammissibili
Verranno finanziati i piani di investimento di importo compreso tra 10.000 e 45.000 Euro (non sarà finanziabile la parte di spesa eccedente). Le spese ammissibili ad agevolazione riguardano:

  • costruzione, acquisto e ristrutturazione di beni immobili
  • acquisto di macchinari, impianti e software
  • acquisto di veicoli a motore (incluse auto e imbarcazioni)
  • realizzazione di siti web destinati al e-commerce
  • acquisizione di diritti di brevetto.

Modalità di presentazione della domanda    
Le domande dovranno essere inoltrate tramite posta elettronica certificata (PEC). L'istruttoria delle agevolazioni avverrà secondo l'ordine cronologico di spedizione delle domande, calcolato secondo l’orario riportato nella ricevuta di avvenuta consegna del messaggio. La valutazione delle istanze avverrà nei limiti della dotazione finanziaria di Euro 2.000.000.

Scadenza    
Le domande dovranno pervenire entro le ore 24 del 31 maggio 2017

Informazioni
Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi allo Sportello Europa, via Cagliari 3 il lunedì dalle 16.00 alle 18.00 e il giovedì dalle 10.00 alle 13.00.
Via posta elettronica: sportello.europa@comune.assemini.ca.it

L'avviso pubblico è disponibile sul sito della Regione Sardegna:

 

 

Data di ultima modifica: 09/05/2017



Questo sito web utilizza cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento delle pagine; NON sono utilizzati cookie di profilazione finalizzati all'invio di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in Rete. Il sito web consente l'invio di cookie di terze parti (tramite i social network). Accedi all'informativa estesa, per leggere le informazioni sull'uso dei cookie e su come scegliere quale cookie autorizzare. Cliccando sul tasto OK o proseguendo nella navigazione, si acconsente all'uso dei cookie.

OK
Visualizza in modalità Desktop