11 Febbraio 2020

L’art. 4-bis, comma 2, della legge n. 459/01, modificato dalla legge n. 165/2017, prevede l’opzione di voto per corrispondenza degli elettori temporaneamente all’estero. Tale opzione deve pervenire entro il 26 febbraio c.a. al comune di iscrizione nelle liste elettorali.

L’opzione potrà pervenire per posta, per telefax, per posta elettronica non certificata, oppure potrà essere recapitata a mano da persona diversa dall’interessato. Gli indirizzi di posta elettronica sono i seguenti:

POSTA CERTIFICATA
protocollo@pec.comune.assemini.ca.it

POSTA ELETTRONICA NON CERTIFICATA
elettorale@comune.assemini.ca.it

Alla dichiarazione di opzione dovrà essere allegata copia del documento d’identità

Alla presente si allega il modulo di opzione.